Pubblicare un catalogo su ePrice

Questa guida è dedicata alle impostazioni di pubblicazione per ePrice, quindi illustra solo come compilare le sezioni disponibili per questo specifico canale di vendita.

Se vuoi avere indicazioni su tutte le sezioni delle impostazioni di pubblicazione, incluse quelle non disponibili per ePrice, leggi la guida Come pubblicare un catalogo. 

N.B. Prima di poter pubblicare su ePrice è necessario configurarlo su SellRapido. Se non l'hai ancora configurato, clicca qui per vedere come fare.

Premessa

La pubblicazione di un catalogo su marketplace o siti e-commerce prevede 2 step fondamentali:

1. Il settaggio delle impostazioni di pubblicazione

In questa fase vengono definiti aspetti fondamentali per la pubblicazione dei prodotti: prezzi e ricarichi, spese di spedizione, metodi di pagamento e molto altro.


2. Il settaggio dei filtri di inclusione ed esclusione

In questa fase dovrai finalizzare la pubblicazione, definendo, tramite il settaggio di filtri di inclusione e di esclusione, quali prodotti pubblicare e quali escludere dalla pubblicazione

Di seguito vediamo nel dettaglio come settare le impostazioni e come finalizzare la pubblicazione di un catalogo su Amazon.


Impostazioni di pubblicazione

Settare le impostazioni di pubblicazione è il primo step per procedere alla pubblicazione di un catalogo.

Per settare le impostazioni di pubblicazione, segui questi passaggi:

1. Vai su Prevendita > Prodotti, seleziona il catalogo da pubblicare, clicca su  Impostazioni e poi su Nuovo.

Indica i dati relativi al canale di vendita sul quale vuoi pubblicare, in questo caso:

  • Marketplace: ePrice
  • Credenziale: apparirà la credenziale già configurata. Qualora avessi configurato più di una credenziale scegli quella da utilizzare
  • Canale: seleziona la nazione in cui vuoi pubblicare

Clicca su Ok.

 


Si creerà una riga con il canale di vendita agganciato. Lo status sarà inizialmente in rosso, affinché diventi verde è necessario andare a definire le impostazioni di pubblicazione.

 

2. Clicca sulla rotella . Si aprirà una finestra in cui sono presenti le impostazioni da settare per pubblicare i prodotti su ePrice.

Vediamo nel dettaglio come funzionano le impostazioni di pubblicazione.

Regole generali vs regole specifiche

Prima di procedere con il setting delle impostazioni, è fondamentale comprendere come sono strutturate le varie schede da compilare, in particolare qual è la differenza tra regole generali e regole specifiche.

  • Regole generali: vengono impostate nella parte superiore di ciascuna scheda. Sono regole che valgono per tutti i prodotti che pubblicherai su un determinato canale di vendita.
  • Regole specifiche: vengono impostate nella parte inferiore di ciascuna scheda. Sono regole che vengono applicate esclusivamente ai prodotti che rientrano nei parametri da te indicati.


Per inserire una regola specifica:

1. Clicca il tasto Nuovo. Si creerà una riga nella quale indicare i prodotti ai quali verrà applicata la regola.


I prodotti ai quali applicare la regola potranno essere filtrati tramite i seguenti parametri:

  • Categoria 1 e/o 2 e/o 3
  • Marca
  • Singoli o Gruppi di SKU
  • Singoli o Gruppi di EANS
  • Fasce di prezzo
  • Fasce di peso
  • Fasce di giorni di preparazione dell'ordine 

2. Una volta definiti i parametri, clicca su Impostazioni nella medesima riga.

Si aprirà una finestra in cui impostare la regola che verrà applicata ai prodotti che rientrano nei parametri di quella riga.

Esempio: a tutti i prodotti di Marca Beretta da 0 a 100 euro, con quantità minima 5 verrà applicato un ricarico percentuale del 15% e fissa di 1 €.

 
 
Se uno o più prodotti rientrano nei parametri di più righe, la regola applicata sarà sempre quella della riga che si trova più in alto.

Per modificare l’ordine delle regole, trascinare verso l’alto o verso il basso).


 

Come compilare le schede delle impostazioni di pubblicazione

Dopo aver compreso come funzionano regole generali e regole specifiche, puoi procedere con il setting delle impostazioni.

Tieni presente che i campi da settare possono variare a seconda del marketplace: quando una sezione non è modificabile, significa che non si può gestire per quello specifico marketplace (in questo caso ePrice).

Vediamo nel dettaglio come compilare ciascuna sezione:

Prezzi

Nella scheda dei Prezzi si possono gestire diverse impostazioni relative al prezzo dei prodotti da pubblicare.

 


Di seguito sono elencati i campi da compilare e le opzioni che è possibile attivare in questa tab:

1. Aggiungi IVA al prezzo

Per aggiungere l'iva al prezzo, spunta questa sezione e indica la percentuale di IVA , se applicabile.

Tieni presente che generalmente i prezzi a monte dei listino sono al netto dell'IVA.

Se, invece, a monte nel catalogo c'è una colonna valorizzata che indica la percentuale dell'IVA, non spuntare questa casella: il sistema aggiungerà al prezzo finale l'iva presente nel catalogo. 

2. Aggiungi Commissioni Marketplace  

Questa casella permette al sistema di aggiungere al prezzo finale le commissioni previste dal marketplace/e-commerce sulla base della categoria merceologica di ciascun prodotto.

3. Aggiungi IVA alle commissioni Marketplace.

Spuntando questa casella, il sistema aggiungerà l'iva alle commissioni del marketplace.

Attenzione: se sei iscritto al VIES non spuntare questa casella.

4. Arrotondamento

Puoi scegliere di arrotondare il prezzo alle cifre decimali (es. 11,70 €) all'unità (es. 12 €), oppure all'unità meno un centesimo (es. 11,99 €).

Per avere maggiori possibilità di vincere la BuyBox consigliamo di spuntare l'arrotondamento alle due cifre decimali.

5. Ricarico Prezzi % e Ricarico Prezzi Fisso

Puoi inserire un ricarico percentuale e o fisso da aggiungere al prezzo di listino.
Per applicare uno sconto, inserisci il segno meno davanti al ricarico (es. "-5,00").

Tutti i calcoli vengono fatti usando la valuta del catalogo.

Al momento dell’invio, SellRapido effettua la conversione nella valuta del marketplace di destinazione. Per questo motivo i ricarichi fissi devono essere sempre nella valuta del listino.

6. Aggiungi Commissioni Pagamento: questa casella permette di calcolare nel prezzo finale di vendita la commissione prevista da ePrice per il loro metodo di pagamento (Paytipper).

La commissione è fissa, pertanto dovrai valorizzare il campo come segue:

  • Commissioni pagamento %: 1,5

7. Regole specifiche

Come in ogni scheda, nella parte inferiore della pagina potrai impostare delle regole specifiche per gruppi di prodotti che rispondono a determinati criteri (torna alla sezione regole generali vs regole specifiche per rivedere nel dettaglio come fare).


Spedizione

Compila i seguenti campi:

1. Tariffe
Spunta la casella Prese dal listino se questo dato è presente a monte nel catalogo, in caso contrario valorizza il campo con il costo della spedizione (il costo verrà sempre spostato nel prezzo).

2. Tempi di preparazione ordine

Spunta la casella Prese dal listino se questo dato è presente a monte nel catalogo, in caso contrario indica il numero di giorni necessari a preparare l'ordine.

Il valore deve essere superiore o uguale a 1 giorno.
Ai tempi di preparazione dell'ordine vengono aggiunti i tempi di spedizione che hai impostato sul marketplace.

3. Tariffe IVA inclusa

Se il prezzo della spedizione inserito nel campo tariffe è al netto dell'iva, inserisci il flag su Tariffa Iva inclusa e inserisci la percentuale di IVA da applicare.

4. Metodo

Scegli dal menu a tendina la Classe di Logistica.

La classe logistica determina un costo aggiuntivo che viene visualizzato dall'acquirente in fase di acquisto. Questa maggiorazione viene poi incassata dal merchant.

Esempio: se un prodotto costa 100 € e viene caricato in CdL B (0-1Kg) allora verrà venduto a 106,99 €.

 

Se i costi di spedizione sono predeterminati, consigliamo di selezionare come classe di logistica "Prodotti superleggeri" in modo da ricaricare al minimo il prezzo finale. Diversamente bisognerà selezionare una classe di logistica in funzione del peso effettivo del prodotto e quindi lavorare per fasce di peso.  

Quantità

In questa tab potrai impostare la quantità di prodotti che verrà visualizzata nell'inserzione.

È possibile gestire questo dato in 3 modalità (selezionabili dal menu a tendina Metodo):

  1. importare le quantità dal listino
  2. impostare una quantità fissa inserendo nel campo la quantità di pezzi da visualizzare. 
  3. impostare una quantità random per pubblicare una quantità casuale compresa nel range dei due numeri inseriti nei due riquadri.

Opzionalmente è possibile impostare una quantità massima di pezzi da visualizzare nell'inserzione.


Filtri

In questa tab potrai finalizzare la pubblicazione sul canale di vendita, impostando dei filtri per includere o escludere determinati prodotti dalla pubblicazione.
Per vedere nel dettaglio come fare, vai alla sezione Pubblicazione del catalogo.

Categorie

In questa tab dovrai associare le Categoria 1/2/3 (ossia quelle presenti nel listino a monte) alla Categoria Canale (vale a dire la categoria in uso per il canale di vendita su cui si sta pubblicando). Quest'ultima permette a SellRapido di calcolare la commissione prevista dal marketplace / e-commerce per una determinata categoria merceologica.

Attenzione: la commissione marketplace calcolata tramite la categoria canale è quella che verrà applicata nel calcolo dei prezzi dei prodotti tramite il tasto Aggiungi commissione Marketplace (vedi il punto 2 della sezione Prezzi).

Pertanto occorre prestare molta attenzione durante questo step per impostare correttamente le categorie canale, per evitare che venga impostata una commissione errata.

Di seguito vediamo nel dettaglio come associare le categorie del listino a monte alla categoria canale.

Associare la categorie canale

1. seleziona una o più righe di categorie spuntando il relativo box 

2. clicca il tasto  su una delle righe selezionate


3. scegli la categoria canale più affine alle categorie 1/2/3 e clicca sulla freccetta
per impostarla.

Se nel passaggio precedente hai selezionato più righe, la stessa categoria canale verrà impostata per tutte le righe che hai selezionato.

4. Una volta impostata, clicca su Conferma in basso a destra per salvare.


Resi

In questa tab dovrai inserire la nazione e il codice postale dell'indirizzo dal quale vengono spediti i prodotti.

 

Pubblicazione del catalogo su un canale di vendita

Come specificato nelle sezioni precedenti, la pubblicazione di un catalogo avviene tramite l'inserimento di un filtro di inclusione.
Nella scheda Filtri, infatti, andranno impostati dei filtri di Inclusione o Esclusione per identificare quali prodotti pubblicare e quali, invece, escludere dalla pubblicazione.

È possibile filtrare i prodotti tramite i seguenti parametri:

  • Categoria 1 / 2 / 3
  • Marca
  • SKU
  • EAN
  • Fascia di Prezzo
  • Quantità min/max
  • Fascia di Peso
  • Fasce di giorni di preparazione dell'ordine

I prodotti del listino che fanno match con le regole di Inclusione verranno pubblicati, quelli che fanno match con le regole di Esclusione non verranno pubblicati.

Attenzione:
È caldamente sconsigliato inserire un filtro di inclusione totale.

Ti consigliamo di mandare in pubblicazione i prodotti in maniera graduale, soprattutto se l'account marketplace utilizzato è appena stato aperto.

Per creare una nuova regola, clicca su Nuovo e definisci i parametri sulla base dei quali verranno filtrati i prodotti.

Esempio:

Nell'immagine di esempio, verranno pubblicati tutti i prodotti che rispettano i seguenti parametri:

  • Categoria 1: Informatica
  • Categoria 2: Componenti pc
  • Prezzo Max: 100
  • Giorni di preparazione dell'ordine massimi: 5
  • Prodotti corrispondenti: 59

In base a questa regola il sistema manderà quindi in pubblicazione tutti i prodotti tra 0 e 100 €, appartenenti alle categoria Informatica - Componenti pc con tempi di preparazione ordine massimi 5 giorni.

Nella colonna Prodotti corrispondenti potrai vedere quanti prodotti verranno caricati sulla base dei filtri inseriti.

 

Inclusione/esclusione per brand

Per includere o escludere i prodotti di diversi brand, inserisci i rispettivi nomi (comprensivi eventuali spazi, ad esempio Infinity Light) all'interno del campo Brands, separandoli con una virgola.

Attenzione: non deve esserci alcuno spazio prima e dopo una virgola.

Esempio: canon,infinity light,zyxel


Verifica del report inserzioni

Dopo aver pubblicato un catalogo, è fondamentale controllare il Report Inserzioni per verificare lo status delle pubblicazioni.

Questo passaggio è molto importante, perché ti permette di analizzare eventuali errori ed applicare le modifiche necessarie affinché la pubblicazione dei prodotti vada a buon fine.

Clicca qui per leggere la guida relativa alla verifica del report inserzioni.